MUSEO ARCHEOLOGICO DI AIDONE

Il Museo presenta i ritrovamenti a Morgantina. All’interno del percorso negli ultimi anni si sono aggiunti diversi capolavori rientrati da importanti musei internazionali dopo essere stati trafugati a seguito di scavi clandestini risalenti agli anni 70 ed 80 del ʼ900:

  •  la coppia di Acroliti della fine del VI secolo a.C. (teste, mani, piedi in marmo di un gruppo di Demetra e Kore, i cui corpi erano in materiale diverso);
  • l’imponente statua di Dea della fine V secolo a.C., anch’essa nella tecnica pseudo-acrolitica, diffusa nella scultura siciliana (parti nude in marmo e panneggio in calcare);
  • il tesoro di argenti ellenistici (probabilmente il servizio in uso per i banchetti pubblici nel prytaneion della città);
  • la testa di Ade in terracotta policroma del IV secolo a.C. (quello che rimane di un probabile gruppo di Ade e Kore).
Dea di Morgantina

Informazioni

Contatti
· Telefono | 0935 87307

Apertura
·
Dal lunedì alla domenica | 09.00 – 19.00

Biglietti d’Ingresso
· Intero: € 6
· Ridotto: € 3
· Biglietti cumulativi per l’accesso alla Villa Romana del
  Casale ed ai siti collegati

Prenota on-line
· Prenotazione obbligatoria tramite il portale YOULINE

Indirizzo
· Aidone (EN), Largo Torres Truppia 1, 94010