AREA ARCHEOLOGICA DI MORGANTINA

Morgantina è un caso raro in Sicilia di città abbandonata (la vita finisce nel I secolo d.C.) e quindi non ha subito trasformazioni per la continuità di vita. La città è ancora in corso di scavo, la parte visitabile comprende l’area pubblica con monumenti di età ellenistica; la massima espansione monumentale è nel III secolo a.C., quando si trova all’estremità occidentale dell’ ‘impero’ di Ierone II. I monumenti attorno all’agorà appartengono soprattutto a questo periodo; così come i due edifici termali, ben precedenti a quelli noti nel mondo romano: per la copertura a volta delle terme nord si è fatto il nome di Archimede. Il teatro ospita periodicamente eventi teatrali. Una serie di case più o meno ricche: a monte dell’agorà è la cosiddetta Casa del Ganimede, dal soggetto del mosaico figurato di III secolo a.C., uno dei più antichi in Sicilia.

Area dell'Agorà

Informazioni

Contatti
· Telefono | 0935 87955

Apertura
·
Dal lunedì alla domenica | 09.00 – 19.00

Biglietti d’Ingresso
· Intero: € 6
· Ridotto: € 3
· Biglietti cumulativi per l’accesso alla Villa Romana del
  Casale ed ai siti collegati

Prenota on-line
· Prenotazione obbligatoria tramite il portale YOULINE

Indirizzo
· Contrada Morgantina, Aidone (EN), 94010