Si ringrazia per avere reso possibile la realizzazione grafica e l'elaborazione del materiale divulgativo di questo sito:
ElencoPuntato SELZ Foundation New York



12 marzo 2014

Pietraperzia, il paese sulla roccia

paesaggiLungo la strada che conduce verso Sabucina, si incontrano alcuni paesi, come Barrafranca e Pietraperzia. Il secondo, in particolare, diviene tappa obbligata per raggiungere Sabucina poiché, attraverso i suoi sentieri interni, apre ad un’ ampia offerta culturale e naturalistica. La storia di Pietraperzia inizia fin dalla Preistoria e sono circa 50 i siti archeologici individuati nel suo territorio. Originariamente frequentati dai Sicani, poi dai Siculi e, in ultimo dai Greci, i paesaggi che circondano la cittadina di Pietraperzia vivono di un fascino ancestrale e originario, ricco di speroni e pianori rocciosi, riparo da millenni della civiltà umana e meta, oggi, di escursionisti e amanti dell’esplorazione. Al suo interno, Pietraperzia offre l’accoglienza di una cittadina serena e tranquilla, preziosa per le sue chiese antiche e il castello della nobile famiglia dei Barresi, ormai in ruderi, dalla cui sommità è possibile distendere lo sguardo verso la vallata sottostante, solcata dal fiume Salso.

Conosciuta in tutto il mondo, la più importante tradizione popolare di Pietraperzia è una processione religiosa per le vie del paese durante il Venerdì Santo: “lu Signuri di li fasci”.

 

IMG9