Si ringrazia per avere reso possibile la realizzazione grafica e l'elaborazione del materiale divulgativo di questo sito:
ElencoPuntato SELZ Foundation New York



12 marzo 2014

La “Rocca di Cerere” a Enna

L’antico culto della dea delle messi

 

«Vedemmo quindi il dorso isolato della montagna sulla quale sta Castro Giovanni (antico nome di Enna) e che conferisce alla regione un suo singolare e severo carattere» (J.W. Goethe,Il viaggio di Goethe in Sicilia nell’anno 1787). Con queste parole il viaggiatore del ‘700 Goethe descrisse l’imponenza dell’altura dove fu fondata Enna. La città è posta a mille metri di altitudine, proprio nel cuore dei Monti Erei, che, dipartendosi dalle catena delle Madonie, piegano verso sud-est ricongiungendosi con i Monti Iblei. Sul punto più alto, lì dove venne fondato il Castello di Lombardia, aveva sede il più grande santuario dell’antichità dedicato a Cerere (nome latino di Demetra), di cui resta oggi la “rocca”.

 

bussola

 

Distanza in Km da Piazza Armerina: circa 32 Km.

 

Da Piazza Armerina. Uscendo da Viale Gaeta a Piazza Armerina nord, svoltare allo svincolo per SS117bis. Poi, imboccare la SS117bis per 8,3 Km e successivamente girare ancora a destra verso la Sp4. Proseguire lungo la Sp4 e svoltare a sinistra verso Floristella per continuare, in seguito, sul Viadotto Ramata Secondo. Avanzare su SS561 e attraversare la prima rotonda. Continuare su Via Pergusa/Sp1. Svoltare a destra e imboccare SP51. Poi, girare a sinistra e imboccare la Strada Provinciale Panoramica Lombardia/SP51. Prendere la 2° a sinistra per rimanere su Strada Provinciale Panoramica Lombardia/SP51. Imboccare la 1° a destra in corrispondenza di Via della Cittadella.

 

Macchina e moto. Sì.

Mezzi pubblici. Sì.

Mountain bike o bici da corsa. Sì, attrezzando il mezzo con luci di segnalazione.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA