Si ringrazia per avere reso possibile la realizzazione grafica e l'elaborazione del materiale divulgativo di questo sito:
ElencoPuntato SELZ Foundation New York



Itinerari/Routes

 

 

Il Parco Archeologico della Villa Romana del Casale, Istituto del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e Identità Siciliana, comprende la città di Piazza Armerina e le aree archeologiche circostanti, tra cui, a nord, l’insediamento pre-greco e romano situato sul rilievo di Montagna di Marzo e, a sud, la statio romana di contrada Sofiana. Ricca di testimonianze storiche e di stratificazioni culturali che si sono succedute nei secoli, l’area territoriale che lo identifica, come un vasto museo all’aperto, si incentra sulla realtà monumentale della Villa del Casale, importante polo agrario e commerciale dell’isola in epoca tardoantica e, oggi, esempio di incommensurabile valore artistico.

La sua architettura, nell’intenso rapporto con la luce e il paesaggio naturale e agrario circostante, le pitture murali e i mosaici pavimentali, che rivestono larga parte degli ambienti, rivelano visivamente, meglio di qualsiasi racconto orale, la natura multiculturale del luogo che la ospita, in cui l’interazione tra viaggiatore e territorio diventa premessa per intraprendere percorsi che conservano e tramandano identità radicate nel tempo. Da questa molteplicità di influenze, contrassegnata dall’attività creativa di maestranze di diverse etnie, che dal Nord Africa all’Asia Minore intrapresero un cammino verso rotte e strade comuni, ha avuto origine l’eterogeneo repertorio artistico che la residenza romana tutt’ora conserva.

Il Parco Archeologico della Villa Romana del Casale si svela attraverso le storie della sua terra, invitando chi vi si inoltra a soffermarsi ed interrogarlo. Molti di coloro che giunsero nel cuore della Sicilia, tra il XVIII e il XIX secolo, come il geologo Dolomieu o il poeta Von Platen, affascinati dai paesaggi di questa terra, scrissero note di vero stupore nei propri diari, consacrandoli a meta di viaggio, luoghi di ritiro per l’otium spirituale di ogni uomo.

La sede ufficiale e amministrativa del Parco Archeologico della Villa Romana del Casale è il Palazzo Trigona della Floresta, una dimora nobiliare, situata nel centro storico di Piazza Armerina, costruita tra il XVII e il XVIII secolo dalla stessa famiglia di cui porta il nome.

Per qualsiasi informazione:

Parco Archeologico della Villa Romana del Casale e delle aree archeologiche di Piazza Armerina

e dei Comuni limitrofi.

Palazzo Trigona della Floresta – Piazza Duomo, 20 – 94015 Piazza Armerina

tel. +39 0935-687667– fax +39 0935-687362

Sito web: www.villaromanadelcasale.it

E-mail:

polomuseale.en@regione.sicilia.it

Facebook: www.facebook.com/villaromanadelcasale

Twitter: @VillaRdelCasale

The Archaeological Park of the Villa Romana del Casale, Institute of Regional Department of Culture and Sicilian Identity, includes the territory of the town of Piazza Armerina, with the exception of some archeological districts, were, at north, the pre-greek and roman settings located on the of Mountain of March, at south the Roman statio Sofiana. Rich of historical and cultural layers that have occurred over the centuries, the territorial area that identifies it as a vast open-air museum focuses on the reality of the monumental Villa del Casale, an important agricultural and commercial island of the late antiquity, and today, an example of immeasurable artistic value.

Its architecture, and the intense relationship with light and the natural landscape and the surrounding agricultural, murals and mosaics, which fill most part of the environment, visually reveal, better than any oral history, the multicultural nature of the site that hosts it, in which the interaction between the traveler and the territory becomes the premise to take paths that preserve and hand down identity rooted in time. All these influences, marked by the creative activity of workers with different ethnicities, from Northern Africa to Asia Minor undertook a journey through routes and common roads, created the heterogeneous artistic repertoire that the Roman residence still keeps .

The Archaeological Park of the Villa Romana del Casale is revealed through the stories of its land, inviting those who come along to linger and question it. Many of those who arrived in the heart of Sicily, between the XVIII and XIX century, like the geologist Dolomieu or the poet Von Platen, fascinated by the landscapes of this land, they wrote notes of true astonishment in their diaries, consecrating a travel destination, places of retreat for the leisurely spirit of every man.

The official administrative headquarters of the Archaeological Park of the Villa Romana del Casale is the Palazzo Trigona Floresta, a noble palace, located in the historical center of Piazza Armerina, built between the XVII and XVIII century by the same family whose name it bears.

For any further information:

Archaeological Park of the Villa Romana del Casale and archaeological sites of Piazza Armerina

and the neighboring towns.

Palazzo Trigona della Floresta – Piazza Duomo, 20 – 94015 Piazza Armerina

tel. +39 0935-687667 – fax +39 0935-687362

Website: www.villaromanadelcasale.it

E-mail:

polomuseale.en@regione.sicilia.it

Facebook: www.facebook.com / villaromanadelcasale

Twitter: @VillaRdelCasale