Si ringrazia per avere reso possibile la realizzazione grafica e l'elaborazione del materiale divulgativo di questo sito:
ElencoPuntato SELZ Foundation New York



5 agosto 2012

I Mosaici della Villa di Bagnoli

La pavimentazione dell’ambiente 4 nasce da uno schema di esagoni allungati alternati a quadrati, internamente decorati da fiori geometrici; il mosaico della stanza 5 è invece più elaborato, poiché basato su una serie di cerchi formati da pelte congiunte, che creano tra loro quadrati dai lati curvilinei. Infine l’ambiente 6 riporta uno schema di squame bicolori, tipologia largamente diffusa e apprezzata nelle decorazioni musive di età imperiale.
Per la villa di Bagnoli, vista la decorazione curata, ma piuttosto modesta, si può parlare, soprattutto, di imitazione di cartoni e di modelli, piuttosto che di diretto intervento di maestranze nordafricane.

 

 

 

 

 

A3a 

A3a) Bagnoli. Ricostruzione dello schema decorativo della stanza 5 (tratto da U. SPIGO, cit.)

 

A3b 

A3b) Bagnoli. Particolare della decorazione musiva a squame bicolori nella stanza 6 (tratto da U. SPIGO, cit.)